Esercitazione aeroporto di Catania​

Esercitazione aeroporto di Catania

Medical Cloud, il 28 febbraio 2023, ha utilizzato il proprio software durante l’esercitazione notturna presso l’aeroporto Fontanarossa di Catania, focalizzandosi sulla sorveglianza dello stato di salute degli operatori impegnati sul campo. L’esercitazione faceva parte del Piano di Emergenza Aeroportuale (PEA) ed è stata progettata per valutare la reattività del sistema in caso di emergenza aerea.

L’evento ha coinvolto diverse agenzie e organizzazioni, tra cui ENAC, ENAV, Vigili del Fuoco, 118, Prefettura, Questura, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Carabinieri, Dogana, USMAF, Servizio Sanitario Aeroportuale (Ontario), società di Handling GH Catania, Sac Service e il personale della SAC, Società di Gestione dello scalo.

Per rendere la simulazione dell’incidente il più realistica possibile, sono stati impiegati oltre 100 studenti dell’Istituto Tecnico Ferrarin di Catania, che hanno interpretato vari ruoli come passeggeri illesi o feriti.

Lo scenario simulato ha riguardato un incidente in pista subito dopo l’atterraggio di un velivolo Boeing B737-800 della “February Airline”, proveniente da Stoccolma, con 111 passeggeri a bordo e 6 membri dell’equipaggio.

XXXIII Convegno Nazionale AIMAS

XXXIII Convegno Nazionale AIMAS: Medicina Aeronautica e Spaziale

Il XXXIII Convegno Nazionale rappresenta uno degli appuntamenti più attesi dell’anno per tutti coloro che operano nel settore della medicina aeronautica e spaziale. Organizzato dall’Associazione Italiana di Medicina Aeronautica e Spaziale, l’evento si svolgerà nella bellissima città di Torino, presso l’aula magna del politecnico, nei giorni compresi tra l’11 e il 13 ottobre 2023.

Tra gli speaker che interverranno, uno in particolare ha già attirato l’attenzione dei media e degli addetti ai lavori: si tratta di Ivano Midulla, rappresentante della società Medical Cloud s.r.l. Il suo intervento sarà focalizzato sulle nuove strategie in telemedicina, particolarmente rivolte ai pronto soccorso aeroportuali. In un’era in cui la tecnologia gioca un ruolo sempre più preponderante in ogni settore, anche la medicina aeronautica non fa eccezione. Sarà interessante scoprire come la telemedicina possa essere integrata nei pronto soccorso degli aeroporti per garantire interventi tempestivi e efficaci in situazioni di emergenza.

Migrazione verso sistemi IOS

Avviata migrazione verso sistemi iOS con integrazione gestione documentale

La migrazione verso sistemi IOS con integrazione gestione documentale rappresenta un passo avanti nell’evoluzione tecnologica di Visita Smart, una piattaforma registrata presso il Ministero della Salute. La nostra piattaforma è riconosciuta per offrire un software avanzato, al passo con le più moderne tecnologie in ambito di crittografia e conservazione dati. Questa novità promette di rivoluzionare ulteriormente il modo in cui medici e pazienti interagiscono, elevando la sicurezza e la facilità d’uso.

Per il medico:
La comodità di un software cloud raggiungibile da qualsiasi browser internet offre ai medici un’esperienza d’uso immediata. La dashboard gestionale, centralizzata e intuitiva, consente di svolgere televisite e analizzare le misurazioni inviate dai pazienti in tempo reale. Queste informazioni sono crittografate al fine di garantire l’integrità e la sicurezza dei dati sensibili. Inoltre, la possibilità per il paziente di collegarsi via Bluetooth ai dispositivi di misurazione consente un flusso continuo di dati direttamente alla dashboard del professionista, permettendo una valutazione accurata e tempestiva.

Per il paziente:
Con il supporto del nostro sistema, il paziente ha ora la libertà di comunicare con il medico e monitorare la propria salute senza dover lasciare la propria abitazione. Attraverso una semplice app mobile, l’interfaccia si collega facilmente con dispositivi Bluetooth, come ECG, saturimetro, sfigmomanometro, termometro, tra gli altri, raccolgendo dati essenziali per una valutazione medica completa. Questi dati, una volta crittografati, vengono inviati al sistema cloud, permettendo al medico di visualizzarli. Inoltre, l’app mobile offre la possibilità di condividere queste informazioni con altri medici in formato PDF.

Visita Smart è stata progettata pensando a tutti. Pazienti che non hanno familiarità con la tecnologia possono fare affidamento su operatori per abbinare gli strumenti Bluetooth. Grazie al sistema di notifiche, il paziente sarà sempre informato su quando effettuare misurazioni o visite a distanza. La procedura è semplice: basta aprire l’app e accendere gli strumenti per avviare il monitoraggio.

Con questo nuovo passo verso l’integrazione con i sistemi IOS e la gestione documentale, Visita Smart continua a consolidare la propria posizione come leader nell’innovazione sanitaria, garantendo sempre il massimo in termini di sicurezza e efficienza per medici e pazienti.

Visita Smart presentata al Telemedicina e Digital Health

Visita Smart presentata al Telemedicina e Digital Health

Presentata la piattaforma Visita Smart in occasione del convegno "Telemedicina e Digital Health" organizzato dall'ordine dei Medici di Palermo. Intervento dell'ing. Ivano Midulla